Sei in: Home > Dove siamo > attraccare al porto

Porto di Duino

Carte I.I.M.: n. 924, 39
Portolano P8: pag. 181
Elenco dei Fari: pag. 163

Coordinate
DUINO
45°46',31 N 13°36',00 E

Per contattare il Porto
E-mail: cvduino@libero.it
Web: www.circolovelicoduino.it
Telefono: +39 040 208 189

Il porticciolo di Duino è costituito da un bacino banchinato protetto da un molo e da uno squero dal quale è possibile portare sulla terraferma piccole imbarcazioni senza pescaggio.
La gestione è affidata al Circolo Velico Duino.

Pericoli: fare attenzione alla scarpata sporgente del molo durante l'attracco.
Orario di accesso: continuo.
Fari e fanali: 4357 (E 2547) - fanale a lampi verdi, grp. 2, periodo 10 sec., portata 4 M a S. Giovanni di Duino; 4358 (E 2548) - fanale a luce fissa verde, 2 vert., portata 3 M, sulla testata del molo, a dritta entrando.
Fondo marino: fango/sabbia.
Fondali: da 0,50 a 5 m.
Posti barca: 50 di cui 5 per il transito.
Lunghezza massima: 7/8 m.
Venti: bora
Traversia: I quadrante.
Rade sicure più vicine: porto di Monfalcone - Portopiccolo Sistiana
Servizi pubblici: stazione di polizia - fontanella acqua - ritiro rifiuti - servizio meteo
Servizi privati: ristorante "Al Cavalluccio" - ristorante "Alla Dama Bianca"